11 ottobre 2016

Tappa #2 HistoricalTour "I Medici" - I luoghi della Firenze rinascimentale

Buongiorno readers!
Oggi vi presento la mia tappa dell'HistoricalTour che abbiamo organizzato in onore dei Medici, famosissima famiglia fiorentina del Rinascimento. Quello che vorrò fare sarà cercare, per quanto mi è possibile, di ripercorrere i luoghi vissuti da quei personaggi. Spesso quando pensiamo al Rinascimento, e alla Firenze di quel tempo, ci capita di immaginare luoghi astratti e personalità dai contorni sfocati, che invece esistono vividi nella storia di quegli anni. I luoghi vissuti dai Medici, in una Firenze al centro del dibattito culturale dell'epoca, sono ben nitidi e reali e si può ancora ripercorrere quelle stesse vie, quegli edifici, quelle piazze che hanno fatto la storia dell'arte e della cultura italiana di quegli anni.

Il  M U G E L L O


La prima importante tappa che propongo riguarda Il Mugello, zona amata e frequentata dai Medici, dove tutt'ora resistono alcune delle loro proprietà. La foto a sinistra rappresenta la Villa di Cafaggiolo, che si trova nel comune di Barberino di Mugello, ed è forse una delle ville più importanti legate alla grande famiglia. Solitamente frequentata nel periodo estivo, la villa conserva ancora la presenza di Lorenzo il Magnifico, che amava circondarsi, anche qui, della sua corte di filosofi e artisti. Tuttavia non si è, ad oggi, certi se l'origine della famiglia sia da ricondurre a questi luoghi del Mugello, oppure se i Medici investirono in questa zona solo successivamente; certo è che il Mugello è zona ricca di tracce e proprietà dei Medici, da loro vissuta e amata.

>> La villa medicea di Cafaggiolo è legata anche una delle più famose officine di ceramica, legata soprattutto a Pierfrancesco de' Medici, cugino del Magnifico, in cui venivano prodotte pregiate maioliche. Le opere provenienti da questa fabbrica sono spesso contrassegnate dalle lettere "S" e "P" incrociate, probabili iniziali dei fondatori oppure una contrazione di semper, motto mediceo.






P A L A Z Z O  M E D I C I

 
Il Palazzo Medici - oggi Medici Riccardi - fu la prima residenza medicea. I lavori iniziarono nel 1444 e furono commissionati a Michelozzo da Cosimo il Vecchio. Si sostiene che la famiglia cercasse una sistemazione più adatta, a Firenze, dove vivere e che trovò in Via Larga il posto ideale per le loro esigenze: una via tranquilla ma abbastanza vicina al centro (a nord del Duomo). Si tratta di un palazzo cubico con una facciata esterna imponente e sobria allo stesso tempo, con un cortile interno quadrato circondato da colonne corinzie in cui campeggiavano varie opere d'arte - tra cui il David di Donatello. E sempre all'arte è rivolto lo sgruardo di Lorenzo, che si circondò, all'interno del palazzo, delle raccolte artistiche di famiglia.

>> L'interno del palazzo fu presto decorato; tra i tanti, ricordiamo il capolavoro di Benozzo Gozzoli realizzato nel 1459: la Cappella dei Magi, affresco pensato per quella che era la cappella della famiglia dei Medici. Nella Cavalcata dei Magi, sullo sfondo di un soggetto religioso, viene rappresentata tutta una serie di ritratti di famiglia e di personaggi politici dell'epoca, proprio a commemorare le conquiste politiche della grande famiglia. 




P I A Z Z A  D E L L A  S I G N O R I A  &  P A L A Z Z O  V E C C H I O 

Piazza della Signoria

Piazza centrale di Firenze, centro propulsore della vita politica e della società medicea nel Rinascimento, Piazza della Signoria si presenta a forma di L ed ospita vari edifici storici importanti. Nel 1540 Cosimo I de' Medici decise di trasferire la residenza della famiglia da Palazzo Medici - in Via Larga - a quello che sarà poi definito Palazzo Vecchio quando Cosimo de' Medici 
trasferirà la propria residenza a Palazzo Pitti (Al Vasari è attribuito il corridoio - chiamato appunto corridoio vasariano - che collega, ancora oggi, i due palazzi). La presenza dei Medici in Piazza della Signoria, e soprattutto in Palazzo Vecchio, è accentuata dai numerosi cicli decorativi che formano lo sfarzo della residenza. La scultura in onore di Cosimo I, in piazza, vuole ancor oggi, immobile, ricordare il suo passaggio.

>> Nella torre di Palazzo Vecchio, denominata Torre di Arnolfo, è presente una piccola cella, l'alberghetto, dove Cosimo de' Medici fu imprigionato prima di essere condannato all'esilio.




G L I  U F F I Z I  &  P A L A Z Z O  P I T T I 

Galleria degli Uffizi

Corridoio Vasariano
Palazzo Pitti
Anche il progetto per la costruzione della Galleria degli Uffizi fu affidata al Vasari; galleria in cui avrebbero dovuto essere riunite le tredici Magistrature - dette uffici - che regolavano l'amministrazione dello Stato dei Medici. Il Duca diede ordine di costruire, in occasione del matrimonio di suo figlio Francesco e Giovanna d'Austria, un corridoio che collegasse la loro vecchia residenza - Palazzo Vecchio - con la nuova - Palazzo Pitti. Il cosiddetto corridoio vasariano fu costruito in soli sei mesi e prevedeva il passaggio sopra il Ponte Vecchio e parte della Galleria.Nel 1549 Palazzo Pitti è venduto alla famiglia dei Medici e diventa la dimora ducale.

>> Dietro Palazzo Pitti si trova il Giardino di Boboli, patrimonio dell'umanità, in cui si può incontrare la cosiddetta limonaia: una struttura dove venivano coltivate le piante di limoni, inventata per far fronte al rigido clima. Ornamento tipico delle ville toscane del periodo, le limonaie, si dice, furono moda lanciata proprio dai Medici.





Ecco giunto al termine il mio, personale, tour storico dei luoghi dove la famiglia dei Medici ha vissuto. Vi lascio il post di lancio (X) dove potrete correre affannosamente per leggere le trame degli scritti sui Medici editi Newton Compton e per iscrivervi, a partire da oggi, al piccolo giveaway. Inoltre vi ricordo di seguire anche le altre, secondo me bellissime, tappe di questo HistoricalTour. Per il resto... mi sono divertita moltissimo e ho studiato un sacco! xD Spero vi siate divertiti anche voi nel leggere!  
____________________________________________________________ 

Passiamo ora alle tappe dell'historicaltour e all'iscrizione. Per partecipare all'estrazione (in palio due bellissimi segnalibri tema Medici), bisogna compilare il modulo Rafflecopter seguendo queste regole obbligatorie:


  • M e t t e r e  m i  p i a c e  a l l a  p a g i n a  Newton Compton Editori
  • C o m m e n t a r e  t u t t e  l e  t a p p e  d e l l ' h i s t o r i c a l t o u r
>> Per guadagnare punti extra, si possono condividere i vari post sui social
a Rafflecopter giveaway


 


10 ottobre TAPPA 1
>> P r e s e n t a z i o n e - Tutti i blog

11 ottobre TAPPA 2
>> Luoghi della Firenze rinascimentale - Otiumentis

12 ottobre TAPPA 3 
>> Storia della famiglia medicea - Honey, there are never enough books

13 ottobre TAPPA 4
>> Scandali, intrighi e tradimenti - I libri: il mio passato, il mio presente e il mio futuro

14 ottobre TAPPA 5
>> Coppie più celebri - Ragazza in rosso

17 ottobre TAPPA 6
>> Cast serie tv ed estrazione - Un lettore è un gran sognatore

Invito tutti voi a partecipare a questo mini-giveaway a tema mediceo; come da sopra, in ogni tappa cercheremo di trattare un aspetto riguardante questa importante famiglia, compreso il cast dell'imminente serie tv (Oh, c'è pur sempre Robb Stark!).

7 commenti:

  1. Ciao! Questo post è interessantissimo! Ho visitato Firenze e me ne sono innamorata, ho visto quasi tutti questi post e sono davvero splendidi e ricchi di storia *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Jess! Saresti perfetta per partecipare al piccolo premio in palio, le altre tappe devono essere fantastiche! (storia, scandali, serie tv... seguici!)

      Elimina
  2. Bellissima questa tappa!
    Sono stata a Firenze solo una volta in gita scolastica in prima liceo, ma essendo stata un gita di un giorno purtroppo abbiamo fatto tutto in fretta! u_u
    Quando in seconda siamo andate nuovamente in Toscana, abbiamo visto altri posti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! Anch'io vorrei vedere bene tutti questi posti!

      Elimina
  3. Firenze è molto suggestiva, e questi luoghi sono incantevoli!

    RispondiElimina
  4. Ciao,
    volevo solo informarti che la terza sfida del fandom book contest scade dopodomani e non hai ancora consegnato le risposte :( .
    Nel caso te ne fossi dimenticata la trovi qui: http://raggywords.blogspot.it/2016/10/fandom-book-contest-sfida-tre.html .
    A presto,
    Rainy

    RispondiElimina