07 dicembre 2015

Recap #1

 Buongiorno mondo!
Ho deciso di creare uno spazio in cui faccio un po' il punto della situazione, in quanto mi ritengo disordinatissima per natura e non vorrei trasmettere anche a voi questo senso di confusione! :D Per cui, almeno qui sul blog, vorrei provare ad essere meno confusionaria e più schematica, avere le idee chiare ed esprimerle in modo altrettanto chiaro. Bene, cominciamo.

Al momento ho vari libri tra le mani, nel vero senso della parola. :/ Ma vediamoli!

                                      

Il signor Wdi Federica Leonardi, mi è stato gentilmente inviato dall'autrice, in e-book, a seguito di un giveaway. Ho iniziato a leggerlo da qualche giorno e non vedo l'ora di terminarlo per poterne parlare con voi, qui sul blog.
Appunti di un venditore di donne, di Giorgio Faletti. L'ho comprato qualche settimana fa e l'ho iniziato, ma ancora non so dirvi nulla.
Il maestro e Margherita, di Bulgakov, è a metà lettura e mi sta piacendo un sacco!
Il grande Gatsby, di Fitzgerald è quasi terminato e non vedo l'ora di parlarvene.


             
Bunker Diarydi Kevin Brooks. Mi piacerebbe molto leggerlo, ne sento parlare così tanto che non vedo l'ora di averlo!
L'analfabeta che sapeva contare, di Jonasson. Dopo aver letto Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve, non vedevo l'ora di leggere altro di quest'autore svedese. Così comprai questo libro, che devo ancora iniziare ma sarà sicuramente una delle mie prossime letture.
Olga di carta, di Elisabetta Gnone. Se ne parla tanto e lo vedo ovunque. In libreria, l'altro giorno, l'ho sfogliato e ho notato le illustrazioni (*___*) a dir poco favolose. Lo voglio!
L'amante giapponese, di Isabel Allende. Mi piace molto la Allende e mi ispira tanto questo libro in particolare. Lo leggerò sicuramente.

                                          
E' già da un po' che preparo le recensioni di due libri tra i più significativi, per me. Quindi a breve pubblicherò il mio punto di vista su 1Q84 e Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve.

  • Ragazzi, ho tante idee in mente! Anzitutto, pensavo a qualcosa che avesse a che fare con le
    lettere. Ebbene sì, anch'io sono un amante della carta e degli amici di penna, proprio come si usava fare una volta. Mi piacerebbe quindi organizzare un grande evento in cui ognuno possa instaurare un rapporto epistolare con qualcun'altro e, magari, stimolare così nuove amicizie. Per questo motivo, ho deciso di creare un sondaggio (che trovate sulla vostra destra) per conoscere la possibile affluenza a quest'iniziativa. Spero che parteciperete in tanti, almeno al sondaggio! :D

  • Inoltre, come ho già detto nella wishlist di Sotto l'albero di Natale 2.0, mi è sempre piaciuta l'idea di creare un contest o qualcosa relativa al mondo dei libri sullo sfondo di un rompicapo enigmistico o qualcosa del genere. Siccome la cara Mari del blog Mari and the books mi ha scritto dicendomi che condivide questa mia passione (quindi ha anche realizzato uno dei miei desideri in wishlist *.*), allora cercheremo di attrezzarci per creare qualcosa di simpatico, non vedo l'ora!

Bene, cari lettori. Sono giunta alla fine di questo recap e già le idee mi sembrano più nitide. Ho accantonato un po' di confusione e spero di riuscire a portare a termine tutto ciò che mi sono prefissata. Cosa ne pensate delle letture? E delle iniziative? Non vedo l'ora di sapere se partecipereste alla corrispondenza epistolare! 

23 commenti:

  1. Ho comprato Olga di Carta qualche giorno fa e spero che capiti presto nella mia TBR casuale. Sono molto curiosa di sapere cosa pensi di 1Q84

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Amelia, so che le opinioni sono contrastanti su Murakami, per questo ho deciso di dire la mia. Cos'è la TBR casuale? Scusa l'ignoranza ma sono curiosa! :D

      Elimina
    2. Non credo che sia un termine ufficiale XD Ovvero è la to be read di questo mese in cui ho ovviamente preso dei titoli e li estraggo a sorte di mercoledì in mercoledì per decidere le letture seguenti, senza troppe programmazioni.
      Mi affido al caso.

      Elimina
    3. Mi sono dimenticata di dirti che se la corrispondeza epistolare avrà davvero luogo, partecipo molto volentieri. Bellissima idea *_*

      Elimina
    4. Bellissima idea, dovrò prenderne ispirazione!
      Mi fa piacere che ne prenderesti parte, mi sta a cuore l'iniziativa. :)

      Elimina
  2. Un giorno devo ASSOLUTAMENTE leggere qualcosa di Jonasson!!
    ps.: ho votato e ovviamente ho detto sì! Altrimenti non avrei creato il mio swap party ahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ilenia, sono contenta che anche tu parteciperesti. Vedrò di fare del mio meglio nel creare questa iniziativa che mi ispira un sacco! *.*
      Sì, concordo, devi leggere Jonasson. Il centenario è spettacolare, te lo consiglio!

      Elimina
  3. Ciaooooo anch'io non vedo l'ora di leggere Olga di carta e sono curiosa di sapere il tuo parere su il maestro e Margherita, in attesa da anni (ho paura di restare delusa) e su 1q84, che ho letto ma non mi è puaciuto, ovvero trovo sempre singolari le idee di Murakami, ma nello sviluppo lo trovo prolisso e noioso. Bellissima l'idea del rapporto epistolare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cuore,
      appena passata dal tuo splendido blog e iscritta tra i lettori fissi.
      Sono contenta di sapere che ti incuriosisce Il maestro e Margherita, a breve ti saprò dire di più. Per l'iniziativa epistolare... bhè, meno male. Appena sarà andata in porto ti aggiornerò! Un abbraccio

      Elimina
  4. Primo: io adoro scrivere e ricevere lettere :)
    Secondo: adoro giochi enigmistici e se sono collegati ai libri ancora meglio, non vedo l'ora di vedere cosa creerete!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Arianna, mi mancavano i tuoi commenti!
      Ti volevo chiedere, come faccio ad accedere al tuo blog? Cliccando sul tuo nome non me lo fa aprire! Help :/
      Per il resto, sono contentissima di sapere che intraprenderesti un'amicizia di penna, come si faceva un tempo, e anche sul versante enigmistico farò del mio meglio per sorprenderti!

      Elimina
    2. questo è il mio blog http://sparireneilibri.blogspot.it/
      proverò a sistemare questa cosa ;)
      per quanto riguarda il versante enigmistico non so fare i rebus, ma per il resto va bene tutto :)

      Elimina
  5. Sono una tua nuova follower ^^ sono una lettrice accanita di libri, manga e fan fiction, mi piacciono un sacco i blog letterari e il tuo fa decisamente al caso mio **
    Quanti libri leggi contemporaneamente, sono impressionata o.o se faccio così mi perdo. Mi hai fatto ricordare che "Il maestro e margherita" è sulla mia scrivania da un po' di mesi, devo trovare il tempo per leggerlo, casomai aspetto una tua recensione per farmi un'idea ^^
    L'idea della corrispondenza epistolare è molto carina :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa un sacco piacere che ti piace il mio blog. E soprattutto l'idea della corrispondenza!
      Ti farò sapere sul Maestro e su Margherita :D

      Elimina
  6. Le tue letture mi piacciono tantissimo. "Il maestro e Margherita" è un evergreen che tutti dovrebbero leggere. "Bunker Diary" l'ho letto non molto tempo fa e si è rivelata una lettura avvincente e inquietante :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Aquila,non vedo l'ora di leggere Bunker Diary! :D

      Elimina
  7. Io voglio leggere L'amante giapponese =)
    Mi piacerebbe molto il giochino enigmistico *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quindi saresti una partecipante *.* che bello!
      Non sto nella pelle! :D

      Elimina
  8. Ho letto il centenario quest'estate... e son rimasta folgorata!

    RispondiElimina
  9. *_* Oh, ma già lo stai leggendo! :3
    Il Maestro e Margherita ce l'ho in libreria da mesi, ma devo trovare il momento giusto per leggerlo, ché dà l'impressione di essere un libro da starci su con la giusta testa.
    Quoto anch'io il giochino enigmistico (anche la corrispondenza, ma non sono mai stata costante con le mie amicizia di penna T_T)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E bhè, il minimo. Mi ispirava così tanto, quel signor W, che mi sono immersa nella lettura appena avuto l'ebook.
      Concordo sul Maestro e Margherita, infatti sono stata costretta ad abbandonarlo temporaneamente. Anch'io sono sempre stata poco costante con i rapporti epistolari, ricordo che una volta partecipai ad una cosa del genere e scrissi varie lettere ad una certa Federica, magari eri tu! :D

      Elimina
  10. Il grande Gatsby e Olga di carta, letti e amati <3

    RispondiElimina